Mompracem: il sito ufficiale


Vai ai contenuti

Sadako

Repertorio

SADAKO
Testo e musica di Francesco Naldi

TESTO

Mi chiedo adesso se hai avuto paura
quando il gran sole quel giorno ti ha mangiato,
tu sai che io sarei voluta esserti vicino
e stringerti forte prima che tutto fosse finito.
Ricordo bene: io ho avuto paura
mentre sentivo quel lampo che mi bruciava viva,
ma poi mi sono svegliata in questo ospedale
senza capire se quell’incubo era reale.
Solo mille origami salveranno me dalla fine
e te da un sempiterno oblio.
Una gru per dimenticare
una gru per salvare il cuore
una gru per le mie parole
quando mi mancherà la voce
perché vorrei cancellare questo fuoco
e con le tue mani riempire questo vuoto.
Ricordi adesso?: giocavamo insieme
per le strade larghe di una solare Hiroshima
quando insieme si poteva ancora pescare,
quando la guerra era un’eco lontana.
Ed io adesso vorrei solo che ci fosse il tempo
per provare a capire perché l’hanno fatto,
quale diavolo ti portò via sulle sue ali stanche?
quale tregenda ha deciso tutto questo?
Chiedo di te me nessuno ti trova più
tra le ombre velenose di questa città.
Una gru per dimenticare
una gru per salvare il cuore
una gru per le mie parole
quando mi mancherà la voce
perché vorrei cancellare questo fuoco
e con le tue mani riempire questo vuoto.
Accetterò il mio destino
ma non posso sopportare il tuo
chi ha distrutto il tuo cuore
non merita una giustificazione.
Una gru per dimenticare
una gru per salvare il cuore
una gru per le mie parole
quando mi mancherà la voce
una gru per dimenticare
una gru per salvare il cuore
una gru per le mie parole
quando mi mancherà la voce.
Una gru per dimenticare
una gru per salvare il cuore
una gru per le mie parole
quando mi mancherà la voce
perché vorrei cancellare questo fuoco
e con le tue mani riempire questo vuoto.

Lo vedi adesso l’eterno splendore?

INFO

Scritta a Livorno il 5 marzo 2009.

Attualmente inedita.

Esibizioni live:
1.
Livorno, Cavern Club, 2 aprile 2010



NOTE

Il testo di questa canzone è liberamente ispirato al romanzo "Sadako will Leben", pubblicato per la prima volta dall'autore austriaco Karl Bruckner nel 1961 e noto al pubblico italiano col titolo "Il gran sole di Hiroshima".

Torna al repertorio dei Mompracem

Francesco Naldi © All rights reserved


- - Aggiornato al 20 marzo 2012 - Realizzato da Francesco Naldi | mompracem@mompracemrock.com

Torna ai contenuti | Torna al menu