Mompracem: il sito ufficiale


Vai ai contenuti

Percepisco l'orrore

Repertorio

PERCEPISCO L'ORRORE
Testo e musica di Francesco Naldi

TESTO

Percepisco l'orrore che mi sgorga da dentro
ha uno strano colore di occhi verdi sul cemento
e so che il mio futuro non mi salverà
e il futuro anzi non c'è se non sei qui con me.
Percepisco l'orrore con immagini violente
un abisso di solitudine anche se sto in
mezzo alla gente
e so che morirò se con te resterò
ma la vita più non c'è lontano da te.
Percepisco l'orrore qual paura micidiale
di morire all'improvviso e aver vissuto sempre male.
E tu mi spiegherai perché sei andata via
tutto quello che hai fatto dopo che mi hai distrutto.
E tu mi spiegherai perché hai fatto questo proprio tu
tu che sei la persona che io amo di più.
Percepisco l'orrore come immagine brutale
di una vita buona solo ad assecondare il male
e so che così il male diventa normale
e senza rimorso lo si può esercitare.
Percepisco l'orrore come entità sociale
astrazione così concreta che ci può assuefare
e so che morirò se con te resterò
ma la vita più non c'è lontano da te.
Percepisco l'orrore di una vita alla deriva
non so perché comincia e non capisco dove arriva.
E tu mi spiegherai perché sei andata via
tutto quello che hai fatto dopo che mi hai distrutto.
E tu mi spiegherai perché hai fatto questo proprio tu
tu che sei la persona che io amo di più.
Percepisco l'orrore nella vita quotidiana
che ci fa dimenticare ogni qualità umana
e so che faccio cose che non vorrei mai fare
e amo persone che in realtà dovrei odiare.
Percepisco l'orrore anche dentro ai tuoi sorrisi
nei tuoi crudeli inganni, nei miei sentimenti invisi
e so che morirò se con te resterò
ma la vita più non c'è lontano da te.
Percepisco l'orrore, percepisco l'orrore,
percepisco l'orrore, percepisco l'orrore...
E tu mi spiegherai perché sei andata via
tutto quello che hai fatto dopo che mi hai distrutto.
E tu mi spiegherai perché hai fatto questo proprio tu
tu che sei la persona che io amo di più.
E tu mi spiegherai se per te è giusto il prezzo
che ho pagato per darti amore e ricevere solo disprezzo
e tu mi spiegherai se pensi di aver fatto la cosa giusta,
se hai la coscienza intatta o un rimorso che ti frusta.
E tu mi spiegherai perché sei andata via
tutto quello che hai fatto dopo che mi hai distrutto.
E tu mi spiegherai perché hai fatto questo proprio tu
tu che sei la persona che io amo di più.

Torna al repertorio dei Mompracem

Francesco Naldi © All rights reserved


- - Aggiornato al 20 marzo 2012 - Realizzato da Francesco Naldi | mompracem@mompracemrock.com

Torna ai contenuti | Torna al menu