Mompracem: il sito ufficiale


Vai ai contenuti

Bollettini 2009

Diario di bordo

BOLLETTINO 21 novembre 2009 - Francesco Naldi
E' da tre settimane che i Mompracem, finalmente, non sono più un gruppo musicale che non si è mai esibito dal vivo! Temevo che la cosa potesse diventare una sorta di leggenda nera, una cosa del tipo: "I Mompracem, la band che non fece mai un concerto!" Per fortuna, invece, le cose sono andate diversamente, e l'occasione per esibirci si è presentata per ben due volte in sei giorni - un po' di fortuna non dispiace mai. Ne parlo solo adesso perché per tirare un bilancio volevo aspettare che le acque si calmassero un po', passasse l'"adrenalina" del debutto e fosse possibile riflettere sugli show - anche con i miei compagni di musica - a mente più lucida. E devo dire che siamo tutti soddisfatti, sia per come abbiamo suonato (anche se in realtà sul palco non si capisce mai benissimo cosa sta venendo fuori), sia per la reazione che abbiamo ricevuto dal nostro pubblico (che è stato molto generoso nel commentare positivamente le esibizioni). Chiaramente, ci sono molti aspetti che vanno migliorati, non è che siamo diventati all'improvviso dei mostri di bravura, tuttavia, tenendo conto che erano le nostre prime uscite dal vivo - e che le incognite sono molte, a partire dalla paura che l'emozione faccia fare troppi errori al terrore che il pubblico possa non gradire un repertorio di brani inediti - riteniamo che le cose potessero andare molto peggio. Insomma, è stato molto bello, e non vediamo l'ora di tornare su un palco! So che Stefano e Filippo si stanno attivando per cercare qualche locale (anche nella zona di Livorno, dove risiede la maggior parte dei nostri "fan") disponibile a ospitare un nostro concerto, e spero di potervi aggiornare quanto prima circa nuove date fissate. Nel frattempo, stiamo lavorando al repertorio: nei due concerti di esordio abbiamo proposto complessivamente 16 canzoni, quindi ci sono altri brani del repertorio che restano da essere presentati. Intendiamo per il futuro proporre scalette diverse per ogni show e, quando possibile, sottoporre all'attenzione di chi vorrà seguirci qualcosa di nuovo.


BOLLETTINO 9 settembre 2009
- Francesco Naldi
E' da un po' che il bollettino dei Mompracem non viene aggiornato, e da allora, bisogna dire, molta acqua è passata sotto i ponti. Abbiamo finalmente risolto il problema del cantante: dopo aver avuto contatti con molti "candidati", e preso in prova due "aspiranti" con cui le cose non sono andate per il meglio (il primo, quello provinato a marzo, non si è trovato bene con il nostro repertorio anche se era un ottimo ragazzo; col secondo ci è mancato poco che ci prendessimo a male parole...), da un paio di mesi siamo tornati all'"usato sicuro"; visto che Manuel ha risolto i problemi che lo avevano indotto a lasciare il gruppo, abbiamo deciso di comune accordo di riprendere il percorso musicale insieme. Ovviamente però, diversamente da com'era prima, adesso Manuel si dedica solo alla voce e non più anche alla chitarra: ormai i Mompracem un chitarrista ce l'hanno, Filippo, ed è ottimo, per cui non c'è bisogno di cambiare nulla. E adesso siamo pronti a fare ulteriori passi avanti. In primo luogo, nella band è ormai intenso il dibattito sul da farsi per le registrazioni dell'album, ossia se privilegiare un artigianale home recording (soluzione caldeggiata da me) o se rivolgerci a dei professionisti (ma in questo caso sorgerebbero vari problemi, tra cui quello, tutt'altro che secondario, del budget). In secondo luogo, abbiamo ormai pronta almeno un'ora di show live, e stiamo bramando date dal vivo - ma ora come ora non è facilissimo trovarne. Insomma, mi auguro di potervi presto dare novità non irrilevanti circa l'attività dei Mompracem e, se possibile, di darvele presto. Ci vuole fiducia ma anche un po' di pazienza...


BOLLETTINO 11 marzo 2009
- Francesco Naldi
Le ultime prove sono state positive, non possiamo che esserne soddisfatti. Anzitutto, siamo molto contenti di aver ritrovato Filippo, finalmente guarito dall'infortunio al dito. E poi dobbiamo segnalare che un cantante ha iniziato un periodi di prova con noi - la prova è reciproca, nel senso che mentre noi valuteremo le sue potenzialità, lui valuterà le nostre, e poi decideremo se è il caso di stringere il sodalizio e di dare finalmente una voce ai Mompracem. Il "provino" è andato bene: il cantante ha eseguito (con un mio elementare accompagnamento di tastiera) due classici della musica italiana come "...E penso a te" e "Generale", poi ha ascoltato le nostre prove. Vi faremo sapere a tempo debito se la cosa andrà a buon porto oppure no.


BOLLETTINO 21 gennaio 2009
- Filippo Pandolfi
Non poteva succedere ad un piede? Mando un saluto agli amici dei Mompracem seccato dall'infortunio sulle nevi che mi ha messo fuori uso il mignolo sinistro. Non è niente di grave e spero di rimettermi presto, solo che non poter prendere in mano la chitarra per così tanto tempo è davvero difficile... voglio suonare! Insomma, mentre combatto con le mie smanie, spero di poter tornare sulla scena quanto prima... A presto!


- - Aggiornato al 20 marzo 2012 - Realizzato da Francesco Naldi | mompracem@mompracemrock.com

Torna ai contenuti | Torna al menu